Entrate, convenzione con Equitalia per 2,8 mld da ruoli in 2008

mercoledì 28 maggio 2008 14:30
 

ROMA, 28 maggio (Reuters) - L'Agenzia delle Entrate ed Equiltalia hanno siglato una convenzione che indica per il 2008 una riscossione da ruoli non inferiore a 2,8 miliardi di euro, cifra destinata a crescere ad almeno 3,2 miliardi nel 2009.

Lo rende noto un comunicato spiegando che l'obiettivo della convenzione, siglata per il 2008-2010, è quello "di garantire l'incremento dei volumi della riscossione da ruoli erariali, migliorare il rapporto con i contribuenti, realizzare il progetto di riorganizzazione complessiva di Equitalia, assicurare il contenimento dei costi di gestione e un contrasto più efficace, oltre che una maggiore deterrenza, dell'evasione fiscale".

"La convenzione punta a incrementare il tasso di adempimento spontaneo delle obbligazioni tributarie grazie a uno stretto ed efficace sinergia tra l'attività di accertamento e quella di riscossione coattiva", aggiunge la nota.

La riorganizzazione dell'assetto societario del Gruppo Equitalia ha l'obiettivo di assicurare il superamento della iniziale articolazione in una molteplicità di società operative, attraverso la loro progressiva aggregazione verso una dimensione regionale, conclude la nota.