Bond euro aprono in rialzo con borse deboli

lunedì 2 marzo 2009 08:50
 

LONDRA, 2 marzo (Reuters) - I Bund, riferimento per l'obbligazionario della zona euro, sono partiti in rialzo stamani in vista di una nuova seduta fiacca sui mercati azionari europei.

I governativi tornano ad essere sostenuti dagli acquisti rifugio con le borse destinate a ritracciare ancora, depresse dai timori per il settore bancario e per la salute dell'economia globale.

L'azionario asiatico ha perso terreno dopo la marcata contrazione del Pil americano nel quarto trimestre e sui timori che Washington debba tornare ad intervenire a sostegno delle istituzioni finanziarie in difficoltà.

Intorno alle 8,40 il derivato sul Bund FGBLc1 avanza di 44 tick a 125,14, dopo aver aperto a 125,03. Rendimenti in discesa per lo Schatz EU2YT=RR all'1,265% e per il decennale EU10YT=RR al 3,069% (-4,4 punti base).

"Il nervosismo sul mercato e l'offerta limitata potrebbero dare slancio al mercato obbligazionario, ma movimenti sotto al 3% per il Bund ci sembrano eccessivi a questo stadio data la crescente dose di rischio che viene trasferita ai governativi", ha detto un analista di Calyon in una nota.

Per la zona euro, il mercato aspetta in mattinata i dati relativi al Pmi manifatturiero di febbraio e alla stima flash dei prezzi al consumo.

============================ 8,40 =========================== FUTURES EURIBOR MARZO FEIH9 98,340 (-0,005) FUTURES BUND MARZO FGBLc1 125,14 (+0,44) BUND 2 ANNI DE2YT=RR 101,704 (+0,095) 1,267% BUND 10 ANNI DE10YT=RR 105,760 (+0,447) 3,060% BUND 30 ANNI DE30YT=RR 109,410 (+0,950) 3,726% ===============================================================