Germania: greggio,euro freneranno crescita in prossimi mesi-Glos

martedì 27 maggio 2008 11:38
 

BERLINO, 27 maggio (Reuters) - Prezzi record del greggio, un euro forte e le turbolenze che riguardano i mercati finanziari potrebbero colpire l'economia tedesca nei prossimi mesi.

Lo dice il ministro dell'Economia tedesco, Michael Glos, dopo i dati dettagliati sull'andamento del prodotto tedesco nei primi tre mesi dell'anno.

"Sebbene l'inizio dell'anno è stato straordinariamente positivo, in parte grazie a condizioni meteorologiche favorevoli, rischi come le turbolenze dei mercati, l'aumento del greggio e l'indebolimento del dollaro non dovrebbero essere sottostimati in nessuna circostanza" commenta Glos.

L'effetto frenante di questi fattori potrebbe emergere nel corso dell'anno, dice Glos in una nota.

L'ufficio statistico federale ha confermato oggi che l'economia tedesca ha registrato un tasso di espansione di 1,5% trimestre su trimestre nei primi tre mesi dell'anno, in linea con le stime preliminari. Si tratta della crescita trimestrale più forte dal 1996.

Secondo Glos una domanda domestica più forte sta proteggendo la Germania dall'incertezza derivante dallo scenario internazionale.