Fisco, stretta su compensazioni dal 2010 - Agenzia entrate

giovedì 2 luglio 2009 13:01
 

ROMA, 2 luglio (Reuters) - La stretta sulle compensazioni fiscali introdotta nel decreto legge varato venerdì dal governo non interessa i versamenti in scadenza a luglio.

Lo precisa l'Agenzia delle entrate spiegando che le nuove disposizioni, previste all'articolo 10 del decreto, avranno effetto da gennaio 2010, "anche per evitare disparità di trattamento per i contribuenti che hanno già effettuato i versamenti di Unico, tramite compensazione, entro il 16 giugno scorso".

La stretta sulle compensazioni, che mira ad evitare frodi fiscali, concorre ad assicurare la copertura delle misure fiscali previste dal decreto a favore delle imprese.