Btp in lieve rialzo, Bund in calo su borse e aste, attesa Bce

giovedì 2 ottobre 2008 12:39
 

 MILANO, 2 ottobre (Reuters) - Il secondario italiano è in
lieve rialzo, in controtendenza rispetto a quello europeo sulla
ripresa delle borse e sulle aste di Francia e Spagna che hanno
messo sotto pressione il comparto. 
 Nella notte il Senato Usa ha approvato il piano di
salvataggio presentato dal governo Usa. Questo ha dato un po' di
fiato ai mercati azionari, riducendo di fatto la corsa ai titoli
rifugio. Il piano era stato bocciato alla Camera, dove dovrebbe
tornare domani per il via libero definitivo.
 "La notizia del giorno è l'approvazione del piano da parte
del Senato Usa. Questo ha dato tranquillità alle borse e
pressione all'obbligazionario, pressione accentuata dalle aste
di oggi" dice un trader. 
 "Questo porta anche a una riduzione dello spread fra
periferici e core, con alcuni periferici che mostrano anzi un
lieve rialzo", osserva ancora il trader.
 Stamane la Francia ha collocato Oat 25 ottobre 2014 e 25
ottobre 2018 per un ammontare totale di 5,24 miliardi di euro. 
La Banca di Spagna ha invece annunciato i risultati dell'asta
del titolo a 5 anni 31 gennaio 2013, cedola 4,24%, collocato per
3,17 miliardi di euro.
 Oggi inoltre si riunisce il board della Bce che alle ore
13,45 renderà nota la sua decisione sui tassi. Le attese sono
per lo più per il mantenimento dell'attuale tasso di riferimento
al 4,25%. Alle 14,30 invece parlerà in conferenza stampa il
presidente Trichet.
 "C'è attesa di sentire se Trichet allargherà lo spetto delle
sue dichiarazioni alla luce di quello che è successo ad alcuni
istituti bancari europei, o si limiterà a parlare come di
consueto di inflazione" dice ancora il trader.
 Lo spread fra i rendimenti dei decennali di riferimento
italiano e tedesco si muove attorno agli 81 punti base , oltre
10 tick al di sotto del livello record toccato il 29 settembre,
quando si era attestato a 93 punti base.
 
======================== QUOTAZIONI 12,10 ======================
                                  PREZZI    VAR.   RENDIMENTO
FUTURES BUND DICEMBRE    FGBLZ8    115,05   (-0,32)
BTP 2 ANNI (AGO 10)*    IT2YT=TT   101,18   (+0,02)     3,925%
BTP 10 ANNI (AGO 18)   IT10YT=TT    97,79   (+0,09)     4,841%
BTP 30 ANNI (FEB 37)*  IT30YT=TT    83,26   (+0,14)     5,151%
 
======================== SPREAD (PB) ===========================
                                           CHIUSURA PRECEDENTE
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5     25                27
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3     51                52
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5     81                84
BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7     65                67
BTP 2/10 ANNI *                     91,6              89,2
BTP 10/30 ANNI *                    31,0              31,6
 
 * Le quotazioni del 2 e del 30 sono tratte dagli schermi
Reuters, non essendo i titoli ancora scambiati su Mts. Gli
spread sono calcolati sui rendimenti che compaiono sugli schermi
Reuters.