Treasuries Usa risalgono a New York su timori banche

giovedì 26 giugno 2008 15:00
 

NEW YORK, 26 giugno (Reuters) - Nella prima fase di contrattazioni sulla piazza americana i prezzi dei Treasuries girano in positivo sulla scorta di nuovi timori per il settore finanziario.

"I T-bond corrono a causa del riacutizzarsi dei timori in campo bancario", sintetizza una strategist di Royal Bank of Canada.

Intorno alle 15,00 il titolo a due anni US2YT=RR cresce di 5/32 a 100*08 con tasso del 2,734%. Il benchmark decennale US10YT=RR sale di 5/32 a 98*10 e rende il 4,084%.

I titoli mantengono i guadagni dopo la pubblicazione del dato finale sul Pil statunitense del primo trimestre, che ha registrato una crescita dell'1%, in linea con le attese.