Sviluppare politiche valutarie per favorire meno deficit -Draghi

martedì 2 giugno 2009 12:28
 

BERLINO, 2 giugno (Reuters) - Le principali economie dovrebbero ridurre i loro deficit pubblici e le politiche valutarie dovrebbero aiutare il perseguimento di tale obbiettivo.

Lo ha detto il membro della Bce e governatore della Banca d'Italia, Mario Draghi.

"Dobbiamo sviluppare una strategia per ridurre gli enormi deficit pubblici. E dobbiamo sviluppare una politica valutaria conseguente", ha detto Draghi durante un dibattito a Berlino.