Auto Usa, Chrysler dice di aver bisogno di prestito ponte

martedì 2 dicembre 2008 18:20
 

BALTINMORA, 2 dicembre (Reuters) - Chrysler ha bisogno di un prestito ponte d'emergenza dal Congresso per sopravvivere e mettere in atto il piano di salvataggio.

Lo ha detto il presidente della società costruttrice.

"Stiamo cercando di preservare il nostro stile di vita e conservare i nostri posti di lavoro" ha detto Jim Press ai giornalisti parlando al porto di Baltimora.

"Le nostre società sono sotto attacco da diversi punti" ha detto Press, che ha precisato che il piano di ristrutturazione Chrysler prevede concessioni da tutti gli azionisti.