Alitalia,Police: per fine luglio prospettiva piena con sindacati

mercoledì 25 giugno 2008 11:57
 

ROMA (Reuters) - Il presidente di Alitalia Aristide Police è convinto che entro la fine del mese di luglio si arriverà a una prospettiva "piena e condivisa" con i sindacati su come rilanciare la compagnia di bandiera.

Conversando con i cronisti a margine di un incontro con Enac, Police ha detto che il piano di rilancio di Alitalia, al quale sta lavorando l'advisor Intesa-San Paolo, prevede l'ingresso di "capitali freschi" necessari per procedere alla ricapitalizzazione.

"Vedrò nelle prossime ore Corrado Passera e Gianfranco Micciché che stanno lavorando a un piano industriale sostenibile per procedere in piena continuità aziendale ad un rilancio dell'azienda", ha detto Police.

Il presidente di Alitalia ritiene "assolutamente prematuro" parlare di esuberi in questo momento e spiega: "Io sono certo che per fine luglio avremo una prospettiva molto piena e peraltro sono certo condivisa con le forze sindacali".

Sulle voci di un'integrazione con Meridiana Police dice: "L'advisor sta lavorando al piano industriale. Poi le aggregazioni sono tutte benvenute".

"Il piano prevede l'ingresso di capitali freschi che consentano la ricapitalizzazione. Poi ci sarà la ricerca di ulteriori consolidamenti o con le partnership internazionali esistenti ovvero di partnership alternative", ha aggiunto.

 
<p>Un aereo Alitalia. REUTERS PICTURE</p>