Bce conferma tassi, rifinanziamento minimo invariato a 4,25%

giovedì 2 ottobre 2008 13:50
 

FRANCOFORTE, 2 ottobre (Reuters) - In linea alle attese di mercati finanziari e analisti, il direttivo dalla Banca centrale europea riunito oggi ha optato per una conferma dei tassi di riferimento della zona euro.

Il tasso minimo sul rifinanziamento principale resta così a 4,25%, livello cui è stato portato il 3 luglio scorso con una stretta monetaria da 25 centesimi.

Confermati anche rispettivamente a 3,25% e 5,25% il tasso sui depositi overnight presso l'istituto centrale di Francoforte e quello sui rifinanziamenti marginali.

Tutti e ottantuno gli analisti interpellati da Reuters tra il 22 e il 24 settembre si aspettavano per oggi una conferma del tasso di riferimento.

La mediana del sondaggio proietta tassi stabili a 4,25% per la fine del quarto trimestre per passare poi a 4,00% entro il 31 marzo 2009, 3,75% nel secondo trimestre dell'anno prossimo e 3,5% entro fine 2009.

Se tredici degli interpellati scommettono su taglio da un quarto di punto già entro fine 2008, 54 indicano come probabile il primo trimestre dell'anno prossimo.

In agenda per le 14,30 la consueta conferenza stampa del presidente Jean-Claude Trichet.