Fondi pensione, rendimento 2008 visto basso come in 2007-Scimia

martedì 24 giugno 2008 13:40
 

ROMA, 24 giugno (Reuters) - Il rendimento medio dei fondi pensione nell'anno in corso sarà in linea con il 2007 quando i fondi negoziali chiusi hanno registrato un guadagno del 2,1%, i fondi aperti una flessione dello 0,4%, mentre il Tfr ha garantito un rendimento del 3%.

Lo ha detto il presidente della Covip Luigi Scimìa spiegando che il calo è legato alla crisi dei mercati che ha colpito anche il settore obbligazionario.

Scimìa ha tuttavia invitato a considerare il trend poliennale per avere una idea più corretta sui rendimenti dei fondi.

Nel quinquennio 2003-2007 infatti, i fondi negoziali chiusi hanno messo a segno un rendimento pari al 25%, i fondi aperti +25,5%, il Tfr +14%.

"Il primo trimestre 2008 è negativo ma c'è una ripresa in aprile e maggio; quindi pensiamo che il primo trimestre venga compensato dal secondo. Il 2008 non registrerà le performance degli anni fino al 2006 ma si attesterà sui livelli del 2007 perché la crisi dei mercati finanziari non ha influito solo sulle quotazioni azionarie ma anche sui titoli obbligazionari", ha spiegato.

Nessuna conseguenza sui fondi pensione dalla crisi degli mutui sub-prime. "I sottoscrittori possono stare assolutamente tranquilli. Abbiamo effettuato due indagini, in luglio e in ottobre 2007, e abbiamo verificato che non ci sono investimenti diretti in queste obbligazioni strutturate. Garantisco nel modo più assoluto che non ci sono conseguenze sui fondi pensione".