Treasuries Usa in contrazione su rally borse, pesano emissioni

mercoledì 23 luglio 2008 15:32
 

NEW YORK, 23 luglio (Reuters) - Sulla piazza statunitense prosegue il movimento ribassista dei prezzi dei Treasuries, con il deciso recupero dell'azionario che sta erodendo la domanda dei titoli più sicuri, facendo schizzare i rendimenti del benchmark decennale ai livelli più alti di quasi un mese.

I titoli di Stato hanno perso terreno in cinque delle ultime sei sedute, dopo che i risultati migliori del previsto di alcuni big della finanza hanno alleviato le preoccupazioni circa lo stato di salute del settore. Al contempo, i tentativi di Fannie Mae FNM.N e Freddie Mac FRE.N di ottenere capitali hanno attenuato i timori sul futuro delle due GSE.

Sui titoli di Stato pesa inoltre l'emissione di nuova carta sul mercato. Oggi il Tesoro metterà all'asta 31 miliardi di dollari del due anni, mentre domani sarà la volta del titolo quinquennale, per 21 miliardi di dollari complessivi.

Intorno alle 15,20 il due anni US2YT=RR vede il prezzo scendere di 4/32 a 100*04 con un rendimento del 2,800%, in progresso di 79 punti base. Alla stessa ora il 10 anni US10YT=RR perde 7/32 a 97*30 con un rendimento di 4,134%, in rialzo di 31 punti base. In precedenza il rendimento ha toccato i massimi dal 25 giugno a 4,14%.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Treasuries Usa in contrazione su rally borse, pesano emissioni | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,330.42
    +1.02%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,413.97
    +0.91%
  • Euronext 100
    974.25
    +0.60%