Bond euro in calo, calo greggio stimola borse, pesano aste

mercoledì 23 luglio 2008 08:58
 

 LONDRA, 23 luglio (Reuters) - I titoli di stato europei
hanno registrato un calo in apertura dei mercati, appesantiti
dal ribasso dei prezzi del greggio, che stimola l'azionario, e
dalle aste in agenda.
 Il greggio si è mantenuto attorno ai minimi delle sei
settimane, dopo aver perso oltre 4 dollari nella seduta
precedente, sullo scemare dei timori relativi alla domanda Usa e
di quelli relativi all'uragano Dolly. 
 "A fine seduta le borse sono andate bene questa settimana e
stamattina c'è offerta, quindi probabilmente il mercato
scenderà" ha detto un trader, precisando che il contratto
potrebbe toccare il minimo di giugno, 109,65.
 Il futures sul decennale di riferimento ha infatto oscillato
stamane fra 109,70 e 110,02.
 La seduta di oggi vedrà il mercato obbligazionario europeo
impegnato nell'asta del nuovo trentennale tedesco. La Germania
si propone di collocare 4 miliardi di euro del suo nuovo 4
luglio 2040 con cedola al 4,75%.

============================= 8,55 =============================
FUTURES EURIBOR SETTEMBRE   FEIU8     94,940  (-0,005) 
FUTURES BUND SETTEMBRE     FGBLU8    109,80   (-0,05)
BUND 2 ANNI              DE2YT=RR    100,21   (-0,05)   4,623%
BUND 10 ANNI            DE10YT=RR     96,48   (-0,47)   4,699%
BUND 30 ANNI            DE30YT=RR     85,90   (-0,22)   4,931%
================================================================