2 marzo 2009 / 12:28 / 8 anni fa

PUNTO 1 - Aig, da Tesoro Usa nuovi aiuti fino a 30 mld dlr

(accorpa pezzi, aggiunge dettagli)

NEW YORK, 2 marzo (Reuters) - Il Tesoro Usa ha confermato la creazione di una nuova facility in equity a favore del colosso assicurativo Aig (AIG.N) fino a 30 miliardi di dollari.

La Fed di New York, inoltre, ha ridotto le linee di credito a disposizione di Aig, a non oltre 25 miliardi da 60 miliardi di dollari, in cambio di partecipazioni fino a 26 miliardi di dollari in due controllate.

Nel comunicato del Tesoro viene sottolineata la centralità della compagnia assicurativa nel sistema finanziario, ma anche il fatto che la presenza di un azionista pubblico non rappresenta un obiettivo politico e che si lavorerà per rimpiazzare i fondi pubblici con capitali privati.

Il governo Usa inoltre scambierà 40 miliardi di dollari di titoli privilegiati Aig con azioni di nuova emissione, più simili ai titoli ordinari, che andranno ad aumentare la capacità di leverage della compagnia.

I due veicoli speciali nei quali investirà la Fed di New York sono stati creati per contenere le partecipazioni in American Life Insurance Company (Alico) e American International Assurance Company (Aia), due controllate di Aig nelle polizze sulla vita.

Aig manterrà il controllo di Alico e Aia, ma la Fed di New York avrà alcuni diritti di governance.

La Fed di New York è autorizzata a concedere nuovi prestiti a veicoli speciali per un ammontare complessivo di 8,5 miliardi di dollari.

Il tasso d'interesse sulla facility concessa dalla Fed di New York, ridotta a un massimo di 25 miliardi di dollari, viene modificata con la cancellazione del floor del 3,5% stabilito sul Libor.

L'operazione con il Tesoro prevede che il prossimo 4 marzo Aig emetta titoli privilegiati convertibili pari al 77,9% dell'equity, che verranno custoditi da un trust indipendente che avrà come unico beneficiario il dipartimento guidato da Timothy Geithner.

Attraverso il filing annuale inviato alla Sec, Aig ha annunciato che sta valutando l'unione fra i business Vita e pensioni, nonché la creazione di una nuova divisione, Aiu, in cui far confluire le attività nelle assicurazioni commerciali, la holding estera e altri business immobiliari e nel ramo Danni.

Aig ha fatto sapere di ritenere di avere una liquidità sufficiente, ma ha anticipato che il 2009 sarà molto difficile per tutte le aree di business, parlando, in particolare, di svalutazioni nell'asset management se le perdite nel settore non verranno arginate.

La compagnia assicurativa ha anche annunciato i risultati del quarto trimestre e dell'intero 2008. Negli ultimi tre mesi dell'anno scorso, Aig ha registrato una perdita di 61,7 miliardi di dollari, il rosso trimestrale pi consistente mai registrato da una società americana nella storia.

Nel 2008, Aig ha sofferto una perdita superiore ai 100 miliardi di dollari.

I clienti Reuters possono leggere il testo integrale del comunicato del Tesoro cliccando su [ID:nL2264765].

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below