Snia, su aumento impegni per 2 mln, prosegue con piano debito

venerdì 2 ottobre 2009 18:35
 

MILANO, 2 ottobre (Reuters) - Il cda di Snia SIAI.MI ha preso atto che gli impegni per l'aumento di capitale hanno raggiunto circa 2 milioni di euro e ha deliberato di proseguire nella procedura di ristrutturazione del debito.

Lo dice una nota aggiungendo che è stato anche perfezionato il contratto preliminare per la cessione del complesso immobiliare di Vittorio Veneto (TV) per un importo pari a 2,6 milioni.

La società inoltre ha in corso di perfezionamento il contratto preliminare per la cessione della controllata Immobiliare Snia, ricorda il comunicato.

Quanto all'aumento di capitale in opzione fino a un massimo di 10 milioni, gli impegni - a oggi rilasciati da un azionista e da investitori terzi - per la sottoscrizione di azioni di nuova emissione e di quanto eventualmente inoptato hanno raggiunto l'importo complessivo di 2,03 milioni di euro.

"Su tali presupposti, il consiglio di amministrazione di Snia Spa ha quindi deliberato di proseguire nella procedura di cui all'art. 182-bis L.F.", conclude la nota.

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA0259e]