Usa, stabilità mercati dopo consolidamento immobiliare - Paulson

martedì 22 luglio 2008 14:17
 

WASHINGTON, 22 luglio (Reuters) - I mercati finanziari resteranno sotto stress fino a quando non terminerà la crisi sui mercati immobiliari, ed è di conseguenza vitale la salute dei principali erogatori di mutui.

Lo ha detto il segretario al Tesoro Usa, Henry Paulson, aggiungendo che il superamento delle turbolenze richiederà ancora qualche tempo.

"I nostri mercati non faranno progressi costanti e dovremmo attenderci ulteriori contraccolpi lungo il percorso" ha detto in un discorso alla New York Public Library.

"Fino a quando il mercato immobiliare non si stabilizzerà, dovremmo attenderci continui stress nei nostri mercati finanziari".

Secondo Paulson è cruciale riportare la fiducia nei confronti dei giganti finanziarie Freddie Mac FRE.N e Fannie Mae FNM.N.

"La loro attività senza interruzioni è centrale per la rapidità con cui emergeremo dalla correzione immobiliare e rimuoveremo l'incertezza presente in mercati e istituzioni finanziari" ha sostenuto il segretario al Tesoro. "Ora più che mai abbiamo bisogno di Fannie e Freddie là fuori a finanziare i mutui".