Infrastrutture, problema non sono soldi ma veti - Tremonti

giovedì 2 luglio 2009 18:48
 

ROMA, 2 luglio (Reuters) - Le infrastrutture in Italia non sono bloccate per mancanza di fondi, ma per gli eccessi di burocrazia.

Lo ha detto il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, intervenendo a un convegno alla Camera dell'associazione Italiadecide, alla presenza del capo dello Stato, Giorgio Napolitano, e del presidente di Montecitorio Gianfranco.

"Questo è un Paese dove un consiglio di quartiere blocca il comune, il comune la provincia, la provincia la Regione, la Regione lo Stato. Poi arrivano i Verdi e bloccano tutto, a volte a ragione a volte no", ha detto Tremonti.

"Il problema non sono i soldi. A volte può essere ma questo effetto di blocco si presenta su un catalogo impressionante di opere già finanziate", ha aggiunto il ministro.

"Se hai i soldi in cassa spendili. Non chiederne di più. Anche perché se questi soldi non vengono utilizzati il danno è doppio: non fai l'opera ma sottrai anche fondi all'economia", ha concluso Tremonti.