Bond euro in lieve calo, occhi su azionario e caro-petrolio

giovedì 22 maggio 2008 08:47
 

 LONDRA, 22 maggio (Reuters) - I bond della zona euro hanno
aperto in moderato ribasso, dopo le ingenti perdite della
vigilia che hanno spinto il rendimento del due anni su livelli
che non vedeva dalla fine dell'anno scorso.
 La sorprendente crescita dell'indice Ifo sul clima economico
tedesco ha rafforzato le previsioni secondo cui la Banca
centrale non taglierà i tassi guida quest'anno.
 Nel frattempo si prospetta l'ennesimo avvio negativo per
l'azionario europeo, su cui ieri hanno gravato le preoccupazioni
legate all'inflazione, suscitate dall'impennata dei prezzi del
petrolio.
 Seduta negativa anche quella dei Treasuries Usa, con le
quotazioni che si sono appesantite dopo la pubblicazione dei
verbali della riunione del 29-30 aprile della Fed, in cui la
Banca centrale sottolinea come i timori legati all'inflazione
rendano improbabile un'ulteriore riduzione dei tassi.
 Intorno alle 8,40 il contratto sul Bund con scadenza a
giugno FGBLM8 viene scambiato in marginale ribasso a 112,94.
 Il rendimento del due anni della zona euro EU2YT=RR è in
crescita a 4,128%, mentre il rendimento del decennale
EU10YT=RR è in moderato rialzo a 4,271%.
 Considerata la penuria di spunti nell'agenda macro odierna,
il mercato del reddito fisso cercherà di ricevere segnali
direzionali dall'azionario e dalle quotazioni dell'oro nero.
 
============================ 08,40==============================
FUTURES EURIBOR GIUGNO      FEIM8     95,160  (-0,01)
FUTURES BUND GIUGNO        FGBLM8    112,94   (-0,03)
BUND 10 ANNI            DE10YT=RR     97,84   (-0,06)   4,275%
BUND 30 ANNI            DE30YT=RR     88,60   (-0,06)   4,734%
================================================================