Banche, Abi/Afo: mutui abitazioni 2008 +4,9% da +8,7% in 2007

martedì 22 luglio 2008 11:41
 

ROMA (Reuters) - Forte rallentamento della domanda di mutui per abitazioni, meno 3,8%, e sostanziale tenuta, meno 0,7, della domanda complessiva di credito nel 2008.

Sono queste le previsioni per l'anno in corso del rapporto Afo presentato questa mattina all'Abi.

"Le indicazioni fornite dalle principali banche segnalano che la domanda di mutui per abitazioni dovrebbe rallentare al 4,9% a fine anno (era cresciuta dell'8,7% nel 2007), per poi riprendere lievemente, (+6,9% nel 2009)", scrivono i tecnici dell'Abi.

Per quello che riguarda la domanda complessiva di credito "a fine anno i prestiti dovrebbero risultare in aumento del 9,2% (in rallentamento dal +9,9% nel 2007), mentre una decelerazione ulteriore è prevista per il biennio 2009-2010: rispettivamente +7,8% e +7,5%. La decelerazione è prevista soprattutto per la componente a media e lunga scadenza, la quale rappresenta circa i due terzi dei finanziamenti globali, che in media nel triennio dovrebbero crescere del 9%", aggiunge il rapporto Abi/Afo.

Per quel che riguarda il credito al consumo, per il 2008 Afo stima una crescita del 5,9% dal 5,6% del 2007. Nel 2009 il credito al consumo dovrebbe crescere del 7,1%.

 
<p>Un cantiere edile. REUTERS/Mike Blake</p>