Detassazione straordinari, Sacconi conferma costo 1 mld

giovedì 22 maggio 2008 13:04
 

ROMA (Reuters) - Il ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, conferma che la misura di detassazione della parte variabile del salario approvata ieri dal governo ha un costo di un miliardo di euro.

A margine dell'assemblea di Confindustria, Sacconi ha spiegato che per questioni "tecniche" l'importo è "spalmato su due anni", ma non ha aggiunto dettagli.

Il Consiglio dei ministri ha approvato un decreto che per un periodo sperimentale di sei mesi - dal primo luglio al 31 dicembre - porta al 10% l'aliquota su straordinari e premi di produttività per i lavoratori privati che non superano un certo livello di reddito con una franchigia di 3.000 euro.