Btp in ripresa tecnica su borse, attesa dati societari, Paulson

martedì 22 luglio 2008 12:52
 

 MILANO, 22 luglio (Reuters) - Il mercato dei Btp si è mosso
al rialzo stamane, ancora una volta guidato dall'andamento
opposto delle borse, ma gli operatori leggono il movimento solo
come un fatto temporaneo e di natura tecnica, mentre il trend di
fondo resta ribassista.
 "E' solo dovuto al movimento delle borse e prima di esso ai
dati delle società" dice uno strategist. "Nulla cambia però per
il trend di fondo che resta estremamente debole".
 A dominare il trend sono le preoccupazioni per l'inflazione
e lo spauracchio di una nuova stretta monetaria da parte della
Bce entro l'anno.
 Le borse europee sono in calo, con l'indice principale 
.FTEU3 che in tarda mattinata perde oltre 1%, condizionate
della debolezza dei titoli azionari Usa nella notte dopo i
risultati di Apple, Texas Instruments e American Express non
soddisfacenti. 
 "In particolare ha preoccupato l'annuncio di American
Express di una crescita delle insolvenze da parte dei
consumatori, aumentando così le preoccupazioni circa il
rallentamento dell'economia" scrive stamane Mps Capital Services
in una nota. 
 Da questo punto di vista oggi pomeriggio "sarà importante
vedere i risultati di bilancio di Wachovia, una delle banche
commerciali Usa più esposte in mutui subprime, il mercato
potrebbe reagire a quesi dati" dicono a Unicredit Mib.
 Sempre sul tema credito è atteso anche il discorso del
segretario del Tesoro Usa Henry Paulson sui mercati finanziari e
sull'economia. "Probabilmente sarà ribadita la necessità di
ottenere dal Congresso l'autorizzazione a estendere le linee di
credito ed a consentire l'acquisto di quote azionarie qualora
fosse necessario" dice Mps. 
 "Non ci sono altri spunti sul mercato, si naviga a vista, ma
resta la preoccupazione per l'inflazione, mentre l'economia
mostra ancora debolezza" dice un analista. Stamane il dato sulla
fiducia dei consuatori italiani redatto dall'Isae ha mostrato il
dato più basso degli ultimi 15 anni.
 Lo spread di rendimento tra il Btp agosto 2018 e il Bund
luglio 2018 nel pomeriggio resta poco variato attonro ai 57
punti base, già visti ieri. La scorsa settimaa aveva registrato
picchi a 62 pb.
 I dealer restano sulla difensiva e continuano a guardare con
preoccupazione all'avvicinarsi di supporti importanti sul
futuures bund che ieri ha visto un minimo a 110,14. C'è un
supporto forte, nonchè pericoloso, nella zona tra 109,60 e
109,50. Il livello di 109,60 si è visto poche volte: una volta
un mese fa, la volta precedente un anno fa, e in entrambi i casi
il mercato è rimbalzato. Il livello di 109,50 non si vede dal
luglio 2002. 
 Oggi il futures si è ripreso fino a un massimo di 110,64, ma
già a metà seduta mostra uno storno a 110,41, riducendo il
rialzo a 21 ticks.
 
===================== QUOTAZIONI 12,20 ==========================
                                  PREZZO    VAR.   RENDIMENTO
FUTURES BUND SETTEMBRE    FGBLU8   110,41   (+0,21)
BTP 2 ANNI (AGO 10)     IT2YT=TT    99,40   (+0,11)     4,866%
BTP 10 ANNI (AGO 18)   IT10YT=TT    95,27   (+0,20)     5,174%
BTP 30 ANNI (FEB 37)   IT30YT=RR    80,55   (+0,17)     5,407%
======================= SPREAD (PB) ===========================
                                           CHIUSURA PRECEDENTE
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5     55                50 
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3     30                28
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5     57                57
BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7     52                53 
BTP 2/10 ANNI                       30,7              27,6
BTP 10/30 ANNI                      23,3              19,6
===============================================================