Spagna, disoccupati nuovamente in calo a giugno

giovedì 2 luglio 2009 09:20
 

MADRID, 2 luglio (Reuters) - Le richieste di sussidi di disoccupazione a giugno in Spagna sono diminuite per il secondo mese consecutivo, dopo che il sistema di collocamento pubblico ha creato centinaia di migliaia di lavori temporanei per i disoccupati. Lo ha reso noto oggi il governo spagnolo. Il numero di coloro che hanno chiesto il sussidio è sceso di 55.250 unità a giugno, dopo un calo di 24.741 unità in maggio, tagliando il numero globale di disoccupati a 3,56 millioni. Questo dato mette la Spagna ancora in cima alle classifiche dell'Unione Europea.

"Il calo di questo mese è una buona notizia, è il record dal giugno del 2001", ha commentato il segretario generale del Lavoro Maravillas Rojo in una nota che accompagnava i dati.

La Spagna non fornisce il dato relativo alla disoccupazione su base mensile, ma le stime Ue sui disoccupati iberici avevano toccato il 18,1% in aprile, saldamente in testa alla classifica dei 27 paesi dell'Unione.