Cdm, approvata bozza regolamento con tetti per stipendi pubblici

venerdì 2 ottobre 2009 12:15
 

ROMA, 2 ottobre (Reuters) - Il Consiglio dei ministri ha approvato questa mattina uno schema di regolamento che introduce un tetto alle retribuzioni pubbliche sia per i dipendenti sia per i collaboratori.

Lo si legge nel comunicato emesso al termine della riunione odierna.

Le retribuzioni interessate "non potranno superare il trattamento economico complessivo spettante per la carica di Primo Presidente della Corte di cassazione. Restano fissate al limite stabilito nel 2007 le retribuzioni della Banca d'Italia e delle Autorità indipendenti".

Per concludere l'iter di approvazione il testo dovrà passare ora al vaglio del Consiglio di Stato e delle Commissioni parlamentari.