Pubblico impiego, Sacconi: per contratti vedremo a settembre

sabato 21 giugno 2008 17:21
 

LEVICO TERME (Reuters) - Per il rinnovo dei contratti del pubblico impiego il governo vuole aspettare settembre dopo aver fatto una nuova verifica sull'andamento dei conti publici. Lo ha detto il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, parlando con i giornalisti a margine di una tavola rotonda alla festa della Cisl.

Abbiamo ereditato, ha detto il ministro ai giornalisti che gli chiedevano se si firmeranno i contratti nella pa, "una situzione di finanza pubblica che non aveva messo nel conto il rinnovo dei contratti collettivi. Questa situazione si cumula con la bassa crescita dell'economia. Adesso vedremo nella relazione di bilancio di settembre, il nostro impegno rimane quello di fare i contratti nei limiti delle condizioni date dalla finanza pubblica e dalla crescita dell'economia"..

 
<p>Il ministro del Welfare Maurizio Sacconi (a sinistra) con i colleghi degli Esteri Franco Frattini (al centro) e della Giustizia Angelino Alfano. REUTERS/ Dario Pignatelli (ITALY)</p>