Bear Stearns, due ex-manager accusati di frode

giovedì 19 giugno 2008 17:30
 

WASHINGTON, 19 giugno, (Reuters) - Gli ex-manager di due hedge fund di Bear Stearns sono stati arrestati e accusati di frode in un procedimento relativo al collasso dei due fondi che gestivano per un valore di 1,4 miliardi di dollari.

I due manager, Ralph Cioffi e Matthew Tannin, si sono consegnati alle autorità.

L'accusa riporta inoltre che i due avrebbero nascosto i problemi ai loro superiori di Bear Stearns.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Bear Stearns, due ex-manager accusati di frode | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,330.42
    +1.02%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,413.97
    +0.91%
  • Euronext 100
    974.25
    +0.00%