Bot, da oggi quotazioni Mts per rendimento in vista nuova asta

mercoledì 1 aprile 2009 13:42
 

MILANO, 1 aprile (Reuters) - Da oggi i Bot sono quotati su Mts in base al rendimento, e non più in base al prezzo, in vista della nuova, analoga procedura d'asta che verrà avviata dal prossimo collocamento, l'8 aprile.

In un comunicato di lunedì scorso, il Tesoro italiano ha infatti annunciato l'atteso cambiamento di regime alle aste sui Bot, in occasione delle quali verrà chiesto agli partecipanti di inserire le loro offerte in termini di rendimento, invece che di prezzo.

Il cambiamento - atteso fin dalla fine dello scorso anno -- riflette la prassi prevalente sui mercati monetari dell'area euro, che guardano agli strumenti a brevissimo, come i Bot, soprattutto come strumenti monetari. Come tali, risulta più immediata l'osservazione del loro rendimento piuttosto che sul prezzo.

Il nuovo provvedimento -- ha precisato il Tesoro nel suo comunicato di lunedì -- per altro non avrà alcun impatto per i risparmiatori e nei risultati d'asta pubblicati dal Dipartimento del Tesoro e dalla Banca d'Italia continuerà ad essere presente anche il prezzo medio ponderato, che costituisce il prezzo di riferimento per la clientela che prenota i Bot in asta.