PUNTO 1-Wind prezza bond, tranche da 1,25 mld euro e 2 mld dlr

mercoledì 1 luglio 2009 18:27
 

(Aggiunge dettagli, background)

MILANO, 1 luglio (Reuters) - Wind Acquisition ha prezzato stasera il suo bond in due tranche con scadenza 2017 per un ammontare di 1,25 mld per la tranche in euro e di 2 mld per quella in dollari.

Lo dicono a Reuters fonti bancarie vicine all'operazione, successivamente confermate dai lead manager.

La tranche in euro è stata prezzata a 96,271 e offre una cedola dell'11,75% e un rendimento del 12,50%, pari a 929 punti base sopra quello del titolo tedesco 4 luglio 2017 con cedola 4,25%.

La tranche in dollari è stata prezzata 97,492 e offre una cedola dell'11,75% e un rendimento del 12,25%. Tale rendimento è pari a 883 punti base sopra quello del titoli Usa 15 agosto 2017 con cedola 4,75%.

Le indicazioni iniziali per il rendimento erano per un range tra 12,25% e 12,50%.

Le tranche hanno entrambe scadenza 15 luglio 2017 con un'opzione call dopo il quarto anno. Il regolamento cade sul 13 luglio prossimo.

Nel ruolo di 'global coordinator' ci sono Deutsche Bank, Credit Suisse e Banca Imi, mentre 'bookrunner' sono Bnp Paribas, Calyon, Goldman Sachs, Jp Morgan, Banca Monte dei Paschi di Siena, Royal Bank of Scotland e UniCredit.

L'operazione -- ha detto la società al momento del lancio -- servirà a rimborsare anticipatamente un prestito PIK (payment in kind) in scadenza nel dicembre 2011. Inoltre servirà a distribuire un dividendo da 500 milioni di euro all'azionista Weather Investments e a coprire altri costi e spese in relazione all'operazione odierna.

Ieri Fitch Ratings ha assegnato il rating preliminare (expected) di 'B+' al bond. Standard & Poor's ha invece assegnato all'emissione un rating 'BB-'.