Zona euro, Stark: inflazione inaccettabile,serve revisione tassi

mercoledì 18 giugno 2008 10:42
 

FRANCOFORTE (Reuters) - L'inflazione nella zona euro è a un livello inaccettabilmente alto e si è arrivati a un appropriato momento di revisione dei tassi di interesse.

Lo ha detto Juergen Stark, membro del Consiglio direttivo della Bce.

"L'attuale livello del tasso annuale di inflazione nella zona euro, al 3,7% in maggio, è inaccettabilmente alto. Ciò è motivo di allarme" ha detto Stark in un discorso preparato ieri per il Banking Institute di Colonia.

Stark, conosciuto come uno dei membri del board della Bce più preoccupato per l'inflazione, ha detto che ci sono indicazioni su rialzi dell'inflazione.

"E' allarmante vedere l'aumento della tendenza sui prezzi e comportamenti di aggiustamento dei salari in importanti aree della zona euro che indicano effetti di secondo livello" ha detto Stark.

 
<p>Un'immagine del simbolo dell'euro davanti alla sede della banca centrale europea a Francoforte. REUTERS/Kai Pfaffenbach</p>