Treasuries Usa risalgono a Londra in attesa prossima mossa Fed

mercoledì 18 giugno 2008 12:30
 

LONDRA, 18 giugno (Reuters) - I rendimenti dei titoli del Tesoro statunitensi hanno ripreso a salire, seppur leggermente, mentre gli investitori riflettono sulla prossima mossa della Federal Reserve e su quanto aggressivamente interverrà sui tassi.

Intorno alle 12,20 il prezzo del due anni perde 1/32 a 99*14 con un rendimento che sale al 2,920%. Il titolo a 10 anni cala di 4/32 a 97*08 con un rendimento che sale al 4,213%. Lo spread del segmento 2/10 è in leggero appiattimento rispetto alla chiusura di ieri scendendo a 129,3 punti base.

Un calendario senza grandi appuntamenti macro porterà l'attenzione a focalizzarsi sugli interventi dei membri della banca centrale per cercare di intuire quale sarà la sua posizione al meeting di settimana prossima.

Probabilmente la Fed lascerà i tassi di riferimento invariati al 2%. La maggior parte degli analisti si aspetta che, in concomitanza con la decisione sui tassi nella riunione del board di martedì e mercoledì prossimo, la nota della Fed segnali per il futuro una prima mossa sui tassi al rialzo a fronte di crescenti pressioni inflazionistiche.