Btp poco variati in mancanza spunti, scambi contenuti

mercoledì 18 giugno 2008 12:38
 

 MILANO, 18 giugno (Reuters) - Il mercato obbligazionario è
poco variato rispetto a ieri, con i dealer che non sono
sollecitati a cambiare le loro view da spunti in agenda. Sono
invece rafforzate le loro aspettative circa le prossime mosse
della Bce, dopo gli ultimi commenti di banchieri centrali.
 Le quotazioni sono un po' più deboli sulla parte a breve e
un po' più rafforzate sulle scadenze a lunga, "ma si tratta di
variazioni di piccolo cabotaggio" dice un dealer.
 Lo spread di rendimento tra Btp agosto 2018 e bund luglio
2018 stamane è molto volatile, ha segnato sporadicamente un
livello di 56 punti base in un range tra 56 e 59 pb, in
restringimento dai 59 di ieri.
 "Il mercato ha ormai consolidato le sue posizioni, che
esprimono la convinzione di un aumento dei tassi nella zona euro
il prossimo 3 luglio" dice uno strategist. "Per convincere gli
investitori a cambiare ora la loro posizione ci vorrebbero fatti
nuovi forti, che al momento non vedo all'orizzonte". 
 I dealer dicono che "gli scambi sono davvero ridotti, il che
semmai accentua la volatilità, pur rimanendo nel range di
periodo".
 Stamane i commenti di Stark e ieri sera quelli di Mersch,
entrambi del board della Bce, hanno rafforzato sia l'idea di una
grande allerta sui prezzi, sia di una stretta monetaria isolata
il prossimo 3 luglio.
 A interessare gli investitori è semmai oggi il terzo
appuntamento della settimana con i dati di bilancio delle banche
di affari internazionali, viste come una cartina al tornasole
delle condizioni in cui versa il mercato del credito. Dopo
Lehman e Goldman, risultate rispettivamente in linea e oltre le
attese, oggi è la volta di Morgan Stanley per la quale gli
analisti si aspettano un rapporto utile per azione a 0,92
dollari.
 Leggera spinta al rialzo del mercato si è vista dopo l'asta
oggi sul titolo tedesco a 5 anni, collocato per 4,04 miliardi a
un tasso medio 4,69% in rialzo dal 3,94% dell'asta precedente.
 Gli analisti dicono che l'asta è stata piuttosto debole
visto che ben il 19% dell'ammontare proposto è stato trattenuto
dalla Bundesbank contro il 18% dell'asta precedente. Il futures
bund dopo il risultato ha guadagnato 5 tick.
 
===================== QUOTAZIONI 12,20 ==========================
                                  PREZZO    VAR.   RENDIMENTO
FUTURES BUND SETTEMBRE    FGBLU8   110,33   (+0,13)
BTP 2 ANNI (MAR 10)     IT2YT=TT    99,20   (-0,04)     4,955%
BTP 10 ANNI (FEB 18)   IT10YT=TT    95,24   (+0,20)     5,173%
BTP 30 ANNI (FEB 37)  < IT30YT=TT>    82,08   (+0,18)     5,279%
======================= SPREAD (PB) ===========================
                                           CHIUSURA PRECEDENTE
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5     34                35 
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3     32                32
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5     59                59
BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7     52                53 
BTP 10/2 ANNI                       21,8              26,7
BTP 10/30 ANNI                      10,6               9,3
===============================================================