Manovra, fiducia anche per evitare fenomeno lobby - Berlusconi

giovedì 17 luglio 2008 13:18
 

ROMA, 17 luglio (Reuters) - Il govero ha deciso di porre la fiducia sulla manovra economica triennale anche per evitare pressioni da parte delle lobby, secondo il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

"Abbiamo evitato che si producesse quel fenomeno di lobby che si è sempre prodotto nella storia della nostra Repubblica con gli interessi particolari che introducevano emendamenti e che facevano uscire la finanziaria dal progetto originariamente ipotizzato dal governo. E questo non è accaduto e non accadrà perché porremo la fiducia", ha detto Berlusconi in una conferenza stampa al termine della presentazione della Fondazione Medieda di Beppe Pisanu.

Stamani il governo ha presentato alla Camera un maxiemendamento al decreto sulla manovra sul quale porre la questione di fiducia.