Bce, richieste per fine tuning drenaggio 200 mld entro le 15,35

mercoledì 1 ottobre 2008 15:15
 

FRANCOFORTE, 1 ottobre (Reuters) - Devono pervenire entro le 15,35 italiane le richieste di adesione all'operazione 'fine tuning' offerta dalla Banca centrale europea.

L'istituto centrale di Francoforte ha annunciato stamane che intende riassorbire fino a 200 miliardi di euro dal mercato monetario attraverso un'operazione di 'fine tuning' a tasso fisso 4,25%.

L'asta veloce - si legge alla pagina Reuters ECB22 - ha regolamento oggi e rientro domani 2 ottobre.

Obiettivo dell'operazione quello di drenare la liquidità in eccesso dopo la massiccia quantità di fondi assegnata per far fronte all'appuntamento di ieri con la fine del trimestre.