Pop milano, bond perpetuo sarà da 300 mln, +418 pb midswap -lead

martedì 17 giugno 2008 17:05
 

MILANO, 17 giugno (Reuters) - Il bond che la Popolare Milano (PMII.MI: Quotazione) ha in preparazione di tipo Tier 1 verrà prezzato più tardi oggi per 300 milioni di euro. Il prestito offrirà un rendimento pari a 418 punti base sopra il tasso del midswap a 10 anni.

Lo dicono a Reuters due delle banche che guidano l'operazione.

Il bond è del tipo perpetuo ma è callable dopo il decimo anno e, prima della call, è a tasso fisso, mentre dopo la call diventa a tasso variabile. Se dopo il decimo anno, il bond non verrà rimborsato la cedola verrà maggiorata di 200 punti base, dicono le banche.

L'ipotesi iniziale era di un ammontare fino a 350 milioni. "Abbiamo aperto i book oggi e oggi stesso lo prezzeremo" dice una delle banche. "Avevano proposto una guidance iniziale di 410-425 pb sul midswap e alla fine abbiamo rivisto a un punto medio".

Guidano l'operazione Banca Akros, Hsbc e Lehman Brothers. L'emittente ha rating 'A1' per Moody's e 'A-' per S&P's, e 'A' per Fitch, tutti con outlook stabile. L'operazione, poichè subordinata, ha rating più basso, 'A3' e BBB rispettivamente.

L'operazione era stata presentata la scorsa settimana alla comunità finanziaria tramite un road show europeo.

Il bond di tipo Tier 1 è considerato ibrido, poichè, pur avendo le caratteristiche di un'emissione obbligazionaria, pesa sul lato equities invece che sul lato debito, preservando il rating dell'emittente dal downgrade.