Treasuries Usa in lieve rialzo a Londra, attesa per Cpi Usa

mercoledì 16 luglio 2008 13:04
 

LONDRA, 16 luglio (Reuters) - I Treasuries Usa scambiati sulla piazza europea viaggiano in modesto rialzo, segnalando un interesse degli investitori per l'obbligazionario governativo a spese delle borse, scosse dai timori legati alla crisi del sistema finanziario americano.

A sostenere i bond d'oltreoceano sono ancora i problemi dei due erogatori di mutui Fannie Mae FNM.N e Freddie Mac FRE.N, lo scetticismo sulle capacità delle autorità statunitensi di navigare nelle acque della crisi e la seconda audizione di Ben Bernanke in programma oggi al Congresso, che ripeterà le osservazioni di ieri sulle pressioni nei mercati finanziari.

Tra i dati macro sotto osservazione, invece, si segnalano i prezzi al consumo e i redditi reali relativi al mese di giugno, la produzione industriale di giugno e i flussi di capitale e investimento di maggio.

"Dal punto di vista dei fondamentali, le possibilità di un'accelerazione oggi sono piuttosto limitate", dice John Davies, strategist di WestLb a Londra. "L'unica possibilità di una rincorsa è legata agli acquisti rifugio. Tuttavia, potrebbero anche bastare uno o due dati migliori delle attese per far tornare di colpo le vendite sui Treasuries".

Alle 12,40 il prezzo del titolo a 2 anni US2YT=RR sale di 1/32 a 101*00, inversamente al rendimento, pari al 2,349%.

Analogamente il benchmark a 10 anni US10YT=RR vede il prezzo in aumento di 4/32 a 100*16, con rendimento del 3,813%.