Comune Cologno Monzese ricava 386.000 euro da chiusura swap

mercoledì 1 ottobre 2008 11:21
 

MILANO, 1 ottobre (Reuters) - Il Comune di Cologno Monzese ha chiuso nelle scorse settimane con un attivo di 386.000 euro lo strumento di finanza derivata (swap) contratto nel 2006 a seguito della rinegoziazione del debito comunale deliberato dal Consiglio nel novembre 2005, che aveva portato all'emissione di Buoni ordinari del Comune.

Lo comunica una nota dell'ente locale, ricordando che sui Boc emessi l'Amministrazione aveva stipulato con Banca Intesa-Sanpaolo uno swap contro il rischio di rialzo dei tassi d'interesse.

Il comunicato riferisce che la politica di bilancio dell'Amministrazione ha portato a ridurre, in quattro anni, l'indebitamento comunale da 32,7 a 27,6 milioni di euro, cui si aggiungerà un ulteriore abbattimento di circa 830.000 euro, che verrà effettuato a fine 2008 e sarà in parte finanziato con il valore di estinzione dello swap.