Ue, necessaria regolamentazione per agenzie rating - McCreevy

lunedì 16 giugno 2008 09:51
 

BRUXELLES, 16 giugno (Reuters) - Le agenzie di rating dovranno sottostare a nuove regole da parte dell'Unione europea dopo le critiche circa il ruolo che hanno avuto nella crisi dei mutui subprime Usa.

Lo ha detto Charlie McCreevy, commissario Ue al mercato interno, aggiungendo che la proposta di un'auto-regolamentazione da parte delle stesse agenzie si è dimostrata insufficiente.

"Anche se alcuni dei passaggi che le principali agenzie di rating hanno annunciato sono benvenuti, sono insufficienti" ha detto. "So che alcune vorrebbero fare di più, ma posso capire che siano riluttanti ad andare avanti con proposte più ambiziose in assenza di un terreno di confronto" ha aggiunto.

"Questa è una delle molte ragioni che mi hanno portato a concludere che sia necessaria una soluzione regolatoria a livello europeo per affrontare alcuni dei temi chiave" ha concluso.