Treasuries Usa balzano dopo dati più deboli del previsto

giovedì 31 luglio 2008 15:16
 

NEW YORK, 30 luglio (Reuters) - I titoli di Stato Usa balzano dopo che i dati sulla crescita del Pil e sulle richieste di sussidio alla disoccupazione settimanale si sono dimostrati peggiori delle attese, alimentando ulteriori preoccupazioni sull'economia a stelle e strisce.

Nel secondo trimestre il prodotto interno lordo ha avuto un incremento dell'1,9%, contro lo 0,9% del primo trimestre. Le attese di Wall Street erano del 2%.

Neppure i sussidi alla disoccupazione relativi alla scorsa settimana hanno rispettato le previsioni. Il dato è arrivato a quota 448.000, in aumento sui 404.000 della settimana precedente e in netto peggioramento rispetto alle stime degli analisti di 395.000.

Intorno alle 15,00 il bond trentennale US30YT=RR sale di un punto pieno a 96*24 con un rendimento di 4,577%. Il benchmark decennale US10YT=RR è in rialzo di 23/32 a 99*08 con un rendimento del 3,958%. Alla stessa ora il due anni US2YT=RR segna una rialzo di 7/32 e rende 2,471%. Prima dei dati Usa i prezzi erano invariati con un rendimento di 2,589%.