Btp, fuga da rischio imperversa, spread su Bund fino a 130 pb

lunedì 1 dicembre 2008 17:52
 

 MILANO, 1 dicembre (Reuters) - Il nuovo tracollo delle borse
in scia alla più recente conferma della situazione di debolezza
estrema in cui si trova la manifattura sulle due sponde
dell'Atlantico alimenta flussi di acquisti rifugio sui mercati
obbligazionari a vantaggio soprattutto dei titoli 'core'.
 Il rendimento del decennale tedesco di riferimento è sceso
fino a 3,15% in seduta, a fronte del 4,4% circa del Btp agosto
2018.
 Venerdì sera lo spread Italia-Germania a 10 anni era a 120
punti base. La forbice di tasso è arrivata in seduta fino a 130
punti base, tornando in vista dei record segnati circa un mese
fa attorno a 132 punti base.
 Marcata flessione dei rendimenti anche oltreoceano, con il
tasso del 2 anni sotto il livello dell'1% fissato sui tassi
dalla Federal Reserve. Il decennale Usa rende il 2,8% circa.
 Intanto le perdite dei listini azionari sfiorano il 6% nel
tardo pomeriggio a Wall Street come in Europa.
 Scivolando a nuovi minimi, gli indici Pmi sulla manifattura
europea e statunitense hanno rinnovato le preoccupazioni del
mercato per la situazione economica.
 "L'elemento principale da rilevare è la spinta 'safe haven'.
I rendimenti dei decennali tedeschi e americani sono arrivati a
livelli tali da essere coerenti con uno scenario di deflazione.
Su tutta la parte lunga della curva c'è un bid sostenuto",
commenta un trader.
 Secondo un analista invece dietro il movimento del mercato
c'è l'attesa che i tassi Usa arrivino a 0,50% e vi restino a
lungo,
 L'Italia, come altri paesi periferici, è sotto pressione nei
confronti della Germania, ma i trader fanno notare che a
soffrire "é tutto quello che non è Germania".
 "Non si tratta solo di Italia, che anzi sembra reggere quasi
bene in una situazione in cui i credit default swap sul debito
britannico sono arrivati a 110 punti base", commenta il trader.
 Concambio incolore per il Tesoro italiano che ha assegnato
2,104 miliardi di euro di un Btp 2017 per 2,353 miliardi di due
Cct con scadenza 2009 e 2012, un Btp con scadenza nel giugno
2009 e un Btp indicizzato con scadenza a settembre 2017.
==================== QUOTAZIONI 17,30 =========================
                                  PREZZI    VAR.   RENDIMENTO
FUTURES BUND DICEMBRE    FGBLZ8    122,41   (+0,95) 
BTP 2 ANNI (AGO 10)     IT2YT=TT   102,19   (-0,07)     3,153%
BTP 10 ANNI (AGO 18)   IT10YT=TT   100,88   (+0,52)     4,411%
BTP 30 ANNI (FEB 37)   IT30YT=TT    85,50   (-0,48)     5,064%
======================== SPREAD (PB) ===========================
                                          CHIUSURA PRECEDENTE
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5     31                  28
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3    102                  98
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5    124                 120
BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7    138                 131 
BTP 2/10 ANNI                      125,8               136,7
BTP 10/30 ANNI                      65,3                54,8
=================================================================    ((Redazione Milano; email: valentina.za@thomsonreuters.com;
+39 02 6612 9526; Reuters Messaging:
valentina.za.reuters.com@reuters.net))