CORRETTO - MONETARIO - Cosa succede oggi mercoledì 1 luglio

mercoledì 1 luglio 2009 08:07
 

(Corregge al terzo punto la data su dato lavoro Usa)

* Il mercato obbligazionario è impegnato oggi nella consistente asta per la riapertura del Bund 2019, offerto per 6 miliardi. In attesa di questa asta, il differenziale di interesse tra il decennale tedesco e quello italiano si è ristretto di una decina di punti base nell'ultima settimana.

* Appuntamento oggi con gli indice Pmi per il settore manifatturiero sulle due sponde dell'Atlantico. L'attesa è per un miglioramento in tutti i paesi interessati. Per l'Italia le previsioni puntano su un rialzo a 42,5 dal precedente 41,1. Il dato potrebbe essere interpretato come un nuovo segnale di avvicinamento alla fine del tunnel della crisi economica.

* Sempre dal lato macro, attenzione per il dato da Adp sull'occupazione Usa nel settore privato, considerato un possibile anticipatore del dato complessivo in agenda domani. Le stime parlano di un -393.000 unità in giugno da Adp dopo i -532.000 unità di maggio.

* Dopo aver conseguito nel primo trimestre la peggiore lettura della sua storia, a -58 dal precedente -24, oggi l'indagine Tankan, che monitora il clima di fiducia delle grandi imprese giapponesi, mostra un miglioramento a -48, livello che tuttavia si colloca al disotto delle stime per un -43.

* Sulle piazze asiatiche il greggio si è riportato al di sopra del 70 dollari la barile dopo che il dato Api ha mostrato un calo delle scorte di 6,8 milioni di barili. Per oggi si attende il dato Eia sulle scorte alla settimana del 26 giugno con stime per un calo degli stock di greggio per 2 milioni di barili, un rialzo delle benzine per 1,9 milioni e un rialzo dei distillati per 1,5 milioni. Attorno alle 7,25 il futures ad agosto sul greggio Usa guadagna 45 centesimi a 70,35 dollari al barile, mentre la stessa scadenza sul Brent sale di 70 centesimi a 70 dollari al barile.   Continua...