Infrastrutture, via libera a legge Lombardia per sveltire iter

giovedì 15 maggio 2008 15:46
 

MILANO, 15 maggio (Reuters) - Via libera del consiglio regionale della Lombardia alla legge per la realizzazione delle infrastrutture strategiche.

Tra le opere che saranno interessate dal provvedimento, si legge in un comunicato del Pirellone, Pedemontana, Brebemi e Tem, ma anche colegamenti ferroviari.

La legge, nelle intenzioni della Regione guidata da Roberto Formigoni, punta a ridurre i tempi delle procedure, introducendo la "regionalizzazione" dell'istruttoria e dando alla Lombardia la possibilità di sostituirsi agli organi statali in caso che questi ultimi siano inerti.

In pratica, la Regione cercherà di accordarsi con il governo e i singoli ministri, ma, in caso di mancata intesa, potrà agire direttamente.