Eurogruppo in futuro avrà seggio unico al Fmi - Juncker

giovedì 15 maggio 2008 13:39
 

BRUXELLES, 15 maggio (Reuters) - In futuro l'Eurogruppo avrà un unico seggio in seno al Fondo monetario internazionale e il presidente francese Nicolas Sarkozy dovrebbe appoggiare una soluzione di questo tipo. Lo ha detto oggi il presidente dell'Eurozona Jean-Claude Juncker.

"Sul lungo termine la zona euro verrà rappresentata da un unico seggio al Fmi. Ci sono sempre più persone che lo chiedono", ha spiegato intervenendo all'Economic Forum in corso di svolgimento nella capitale belga.

Juncker ha sollecitato la Francia ad abbracciare la soluzione del singolo seggio, che consentirebbe all'Eurogruppo di avere un peso che rifletta il suo contributo finanziario allo sviluppo ed alla stabilità finanziaria.

"Anche il signor (Nicolas) Sarkozy, prima che diventasse presidente della Repubblica (francese), parlava di un unico rappresentante al Fmi. Lo esorto a tornare su questa posizione".

Per quanto riguarda la strategia politica dell'Eurogruppo, il primo ministro del Lussemburgo l'ha definita "coerente e credibile in termini di tassi di cambio".

Circa i livelli di inflazione nella zona euro, Juncker avverte che "hanno comportato problemi di competitività in alcuni stati membri. Il debito pubblico è ancora troppo alto. Ci troviamo in una posizione debole in termini di preparazione all'invecchiamento demografico".