Treasuries piatti in Europa, occhi a dati occupazione Usa

mercoledì 1 luglio 2009 11:34
 

LONDRA, 1 luglio (Reuters) - I Treasuries Usa sono sostanzialmente piatti negli scambi europei. Gli investitori restano in attesa del dato chiave relativo all'occupazione Usa e dell'annuncio delle prossime aste di bond da parte del Tesoro Usa.

A livello macro, occhi puntati sul dato relativo agli occupati Usa, che verrà reso noto domani. Nel frattempo l'indice Adp sui disoccupati per il settore privato - diffuso nel pomeriggio insieme alle spese per le costruzioni, alle vendite di case e di automobili - fornirà indicazioni utili.

L'indice Adp, atteso alle 14,15, secondo gli anlisti in giugno mostrerà un calo di 393.000 posti di lavoro Usa, in calo rispetto ai 532.000 di maggio. Il dato Ism manifatturiero di giugno, atteso per le 16,00, è visto a 44,5 contro 42,8 di maggio. Anche l'indice delle vendite di immobiliari in corso a maggio verrà reso note alle 16,00.

"La fine della recessione Usa non porta necessariamente ad un aumento immediato dei rendimenti, anzi il periodo di bassi rendimenti proseguirà nel medio lungo termine. In ogni caso, se oggi l'indice Ism dovesse mostrare ancora un progresso, pensiamo che il rischio dominante sia quello di un effetto avverso nel mercato obbligazionario", scrive Commerzbank in una nota.

Il dipartimento del Tesoro domani annuncerà a quanto ammonteranno le aste della prossima settimana, con il governo che si appresa a immetere sul mercato 2 milioni di miliardi di dollari di nuovi titoli sul mercato.

Intorno alle 11,30 il benchmark decennale US10YT=RR cede 2/32 a 96*16 con rendimento del 3,5423%. Il due anni US2YT=RR invece avanza di 1/32 a 100*01 e rende l'1,0972%.