Treasuries Usa consolidano in Europa, aiutano ribassi equity

martedì 1 settembre 2009 12:55
 

LONDRA, 1 settembre (Reuters) - Sulla scia delle borse .FTEU3 in ribasso i Treasuries Usa sono leggermente positivi negli scambi europei dopo i rialzi della vigilia, mentre gli investitori sono cauti, in attesa dei dati relativi all'attività manifatturiera Usa.

Occhi puntati al dato Ism sull'attività manifatturiera Usa, che verranno diffusi alle 16,00 italiane, visto in progresso del 50,5 ad agosto - oltre la soglia di 50 tra contrazione ed espansione - da 48,9 di luglio.

"Sui mercati è in atto un rally guidato dalla liquidità che sta sostenendo l'obbligazionario, e oltre a questo i banchieri centrali hanno indicato che intendono mantenere la propria politica espansiva per un po' e questo fattore è stato di supporto anche ai Treasuries americani", commenta Bob Maes, fixed income strategist di KBC.

Una lettura in crescita del Pmi Markit di agosto e dati relativi alla disoccupazione e alle vendite al dettaglio in Germania migliori delle attese si sono aggiunti al quadro di una economia in miglioramento, ma gli investitori rimangono cauti nel timore che la ripresa possa essere fragile.

Intorno alle 12,40 il bond a dieci anni US10YT=RR guadagna 3/32 a 101*30 rende il 3,39%. Il titolo a 30 anni US30YT=RR guadagna 1/32 a 105*15 e rende il 4,17%.