Banca Giappone, economia rallenta, no stagflazione - Shirakawa

martedì 15 luglio 2008 10:32
 

TOKYO, 15 luglio (Reuters) - Il governatore della banca giapponese Masaaki Shirakawa ha detto oggi che, a suo avviso, il Giappone non è entrato in una fase di stagflazione.

"Siamo in un momento in cui dobbiamo stare molto attenti sia al pericolo di una crisi dell'economia, sia di un rialzo dei prezzi", ha detto Shirakawa nel corso di una conferenza stampa.

Oggi il consiglio della banca ha deciso all'unanimità di mantenere il tasso di riferimento invariato allo 0,5%, confermando le aspettative.

Contemporaneamente all'annuncio sui tassi, la banca centrale giapponese ha abbassato all'1,2% dall'1,5% la previsione di crescita nell'anno fiscale che termina il prossimo marzo.

La decisione di rivedere il tasso di crescita è basata sull'ipotesi che i prezzi delle materie prime resteranno relativamente alti, ma non subiranno grandi oscillazioni al rialzo o al ribasso rispetto ai prezzi correnti, ha detto Shirakawa.

Il governatore ha espresso anche la sua convinzione che i mercati finanziari giapponesi resteranno relativamente stabili, nonostante le rinnovate preoccupazioni sulla salute delle agenzie di mutui americani.