Finmeccanica, conclusa sindacazione prestito da 3,2 mld

lunedì 14 luglio 2008 18:34
 

ROMA, 14 luglio (Reuters) - La sindacazione del prestito di 3,2 miliardi di euro a supporto dell'acquisizione di Drs Technologies DRS.N da parte di Finmeccanica SIFI.MI si è chiusa con un livello di adesione da parte del sistema bancario domestico e internazionale pari a circa 7 miliardi, più del doppio rispetto all'importo originario.

Lo rende noto un comunicato della società italiana.

I risultati hanno determinato una significativa riduzione degli importi assegnati ad ogni singola banca partecipante. Il riparto medio delle quote è stato di oltre il 50%.

Oltre ai quattro bookrunner (Goldman Sachs International, Intesa Sanpaolo, Mediobanca - Banca di Credito Finanziario e Unicredit Group) trentasei banche hanno preso parte all'operazione, sedici delle quali con il titolo di mandated lead arranger.

I clienti Reuters possono leggere la versione integrale del comunicato con un doppio clic su [nBIA146a1].