Trevisan chiede proroga 90 giorni moratoria banche creditrici

mercoledì 1 luglio 2009 11:56
 

MILANO, 1 luglio (Reuters) - Giunto ieri a scadenza l'accordo di 'stand still' con le banche creditrici, Trevisan Cometal TREV.MI comununica di aver fatto richiesta di una proroga di ulteriori 90 giorni.

Il gruppo, dice una nota, non ha ancora ricevuto risposta ma avrebbe riscontrato "disponibilità" da parte degli istituti di credito.

"Le banche, ancorché non abbiano ancora assunto alcuna determinazione a riguardo, hanno manifestato una disponibilità in tal senso, subordinatamente al perfezionamento di intese, in tempi ragionevolmente brevi, con uno o più nuovi investitori per la ricapitalizzazione della società" si legge nel comunicato legato alla ristrutturazione del debito.

Il 30 aprile scorso la società aveva raggiunto un'intesa con le banche sulla moratoria del debito arrivando a un accordo di 'stand still'.

Per leggere il comunicato integrale della società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA011ed]