Enel valuta ancora bond retail in primi mesi 2010 in Italia - AD

giovedì 1 ottobre 2009 07:45
 

MILANO, 1 ottobre (Reuters) - Enel (ENEI.MI: Quotazione) continua a valutare l'emissione in Italia di un bond dedicato alla clientela retail a inizio 2010.

A dirlo è stato l'AD e direttore generale della società Fulvio Conti in un comunicato.

"Stiamo continuando a valutare l'opportunità di effettuare nei primi mesi del 2010 un'emissione obbligazionaria in Italia riservata al mercato retail che si aggiunge ai circa 10 miliardi di euro che abbiamo già collocato presso gli investitori istituzionali", ha detto l'AD.

Nella notte Enel ha prezzato le tre tranche di bond in dollari da complessivi 4,5 miliardi. La tranche a 5 anni da 1,25 miliardi di dollari è stata prezzata a 99,73, quella a 10 anni da 1,75 miliardi a 99,56, quella a 30 anni da 1,5 miliardi a 99,463.

Per leggere il comunicato i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA01055]