Conti in ordine e riduzione di debito e imposte - Berlusconi

martedì 13 maggio 2008 11:00
 

ROMA, 13 maggio (Reuters) - Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, nei 25 minuti di discorso programmatico alla Camera si è impegnato a una gestione rigorosa del bilancio accanto a una riduzione della pressione fiscale a partire dall'Ici e dagli straordinari.

Elencando il secondo e il terzo punto delle priorità del suo governo Berlusconi ha detto che "la casa è un bene primario e la tassa sulla prima casa va definitivamente cancellata". Inoltre "chi partecipa all'aumento della produttività va sostenuto dalla fiscalità generale".

Dopo aver ribadito che lo Stato deve ridurre "sensibilmente la pressione delle imposte sull'apparato produttivo e per le famiglie", Berlusconi ha promesso di "tenere i conti in ordine e ridurre il debito pubblico".