Alitalia, Epifani: decreto "demenziale", taglia fondi a ricerca

giovedì 12 giugno 2008 13:44
 

NAPOLI (Reuters) - Il leader della Cgil, Guglielmo Epifani, giudica "demenziale" il decreto approvato in prima lettura ieri dalla Camera su Alitalia e accusa il governo di aver tagliato i fondi alla ricerca per dare alla compagnia i 300 milioni necessari a evitare il dissesto.

Parlando alla seconda conferenza nazionale delle costruzioni nel Mezzogiorno organizzata dalla Cgil, Epifani ha detto: "Sono atti demenziali del governo. Per finanziare il prestito ponte di Alitalia sono state tagliate risorse a ricerca e innovazione".

"Come è possibile che per risolvere un'emergenza si taglino finanziamenti a ciò che crea sviluppo?", ha aggiunto.