Bce in grande allerta per inflazione, pronta ad agire-Bollettino

giovedì 12 giugno 2008 10:55
 

FRANCOFORTE, 12 giugno (Reuters) - La Banca centrale europea è in grande allerta circa i rischi di inflazione ed è pronta ad agire in modo deciso e tempestivo per evitare la spirale prezzi-salari.

Lo ha detto la Bce nel suo Bollettino mensile di giugno che, come accade normalmente, è praticamente identico all'ultimo comunicato di politica monetaria reso noto dal presidente della Bce Jean-Claude Trichet giovedì scorso dopo che il board ha deciso di lasciare il tasso di riferimento invariato al 4%.

Trichet in quell'occasione ha detto che la Bce potrebbe alzare i tassi il mese prossimo, provocando forti movimenti sul mercato.

La Bce ha ribadito nel Bollettino che i rischi alla stabilità dei prezzi sono cresciuti e che quindi è fortemente determinata ad ancorare le aspettative di inflazione nel medio e nel lungo termine.

"Il Consiglio direttivo sta monitorando attentamente tutti gli sviluppi. E' in uno stato di grande allerta" ha detto. "Agendo in modo deciso e tempestivo il Consiglio eviterà effetti di secondo livello e assicurare che i rischi alla stabilità dei prezzi nel medio termine non si materilizzino" dice il Bollettino.